Legor Group spa

Metallurgia e chimica per gioielli e accessori moda

Metalli preziosi e non, riciclati e circolari 

 

Legor Group S.P.A‭. ‬è un gruppo multinazionale nato in Italia nel 1979‭ ‬specializzato in metallurgia e chimica per la produzione di gioielli e accessori moda‭. ‬

Uno dei principi fondanti del Gruppo‭, ‬da sempre‭, ‬è la cura del pianeta in cui viviamo e dei suoi abitanti attraverso un cammino‭ ‬di responsabilità orientato su più fronti‭.‬

Dal 2021‭ ‬Legor è infatti in grado di garantire l’integrità della filiera produttiva e documentare ogni singolo passaggio‭, ‬grazie alla certificazione CoC‭, ‬acronimo di Chain of Custody‭ (‬Catena di Custodia‭), ‬rilasciata da RJC‭- ‬Responsible Jewellery Council‭. ‬Inoltre‭, ‬a partire da settembre 2021‭, ‬Legor Group‭ ‬è tra le prime aziende del comparto metallurgico e chimico a servizio dei settori orafo‭, ‬argentiero e dell’accessorio fashion in grado di certificare‭, ‬attraverso il Provenance Claim e la Chain-of-Custody di RJC‭, ‬che le sue leghe‭, ‬polveri e soluzioni galvaniche sono realizzate unicamente con metalli preziosi‭ (‬Oro‭, ‬Argento‭, ‬Platino‭, ‬Palladio e Rodio‭) ‬al 100%‭ ‬provenienti da fonti di riciclo e inseriti all’interno della Catena di Custodia‭. ‬

L’impiego di metalli preziosi riciclati‭, ‬inoltre‭, ‬ri­guarda anche i processi galvanici‭, ‬oltre le leghe madri‭. ‬Un’altra presa di posizione etica di Legor‭, ‬che per ampliare la sua proposta di valore‭, ‬ora sta iniziando a lavorare anche sul reperimento di metalli non preziosi provenienti al 100%‭ ‬da fon­ti di riciclo attraverso certificazione rilasciata da Bureau Veritas secondo UNI EN ISO 14021:2021‭. ‬

Anche all’interno di questo settore‭, ‬dunque‭, ‬seguendo un approccio responsabile‭, ‬i metalli possono essere potenzialmente‭ ‬“circolari”‭: ‬Legor ambisce a diffondere l’importanza dell’approvvigionamento responsabile‭, ‬generando consapevolezza nei consumatori finali stessi‭.

 

Nel 2022 l’azienda vicentina Legor ha inaugurato il Legor 3D Metal Hub: un polo innovativo il cui scopo è quello di offrire ai propri clienti la possibilità di sperimentare e produrre gioielli e accessori moda a partire da polveri di metalli preziosi e non, introducendo sul mercato la nuova e rivoluzionaria tecnologia Binder Jet 3D Metal Printing. Si tratta di un inedito metodo di stampa 3D alternativo alla classica microfusione che non richiede la combustione di cere o resine, né l ’utilizzo di gesso, per dei processi produttivi sempre più sostenibili. La tecnologia Binder Jet 3D Metal Printing offre una via diversa rispetto al le tecnologie SLM (Selective Laser Melting) e MIM (Metal Injection Molding) con consistenti benefici quali campionature rapide, zero scarti con possibilità di riuso delle polveri, nessuno stampo necessario e opzioni diverse di produzione come la possibilità di stampare più strati sovrapposti. Partendo dalla produzione 3D di accessori in acciaio inossidabile per il settore della moda e del lusso, Legor è impegnata anche nello sviluppo di materiali e soluzioni per la creazione di parti 3D in metallo prezioso, come l ’argento, e non prezioso, come il bronzo – che sperimenterà nel 3D Metal Hub in Italia – al fine di consentire la produzione di pezzi su media scala, a costo competitivo e in tempi rapidi.

 

Infine, per rispondere alle esigenze della stampa 3D e alla sua futura adozione su media scala, Legor ha sviluppato Powmet: una linea di polveri metalliche che viene atomizzata tramite un processo esclusivo che permette di ottenere particelle perfettamente sferiche, extrafini ed omogenee, con composizione chimica uniforme e basso contenuto di impurità. Dalle polveri preziose a titolo di leghe oro, argento e platino, alle polveri non preziose di bronzo e leghe di rame. Una rivoluzione per le aziende del mondo del lusso che, affidandosi al servizio offerto dal 3D Metal Hub, possono essere più performanti e competitive nel mercato.

 

Le soluzioni galvaniche Legor sono il risultato di un processo produttivo molto accurato, a partire da un’attenta selezione delle migliori materie prime. La trasformazione inizia quando le materie prime vengono sottoposte ai rigidi protocolli operativi seguiti dagli intensi controlli di qualità e infine imballati. Qui, in particolare parliamo di tre processi best seller che seguono la sequenza di applicazione dei prodotti durante il processo produttivo dell’accessorio moda: Vega, PDSTARK-FE e FLASHGOLD-EVO.

 

Vega è il processo bronzatura bianca e nichel free, facile da usare e con alte velocità di deposizione (1 micron in 3/4 minuti). Il processo garantisce performance costanti nel tempo (cinque milioni Amin) ed è rispettoso delle più attente normative sui materiali chimici dannosi. PDSTARK-FE è il processo decorativo per una finitura lucida e bianca a base Palladio e nichel free. Rispettoso al 100% delle normative REACH, PDSTARK-FE è il processo galvanico a base Palladio che utilizza il ferro come metallo legante per donare agli accessori moda superfici riflettenti e lucide di colore bianco. Una soluzione galvanica, priva di ammoniaca, pronta all’uso, facile da gestire e da mantenere nel tempo. Il suo utilizzo decorativo è inoltre combinato con utilizzi a fini protettivi contro l’ossidazione superficiale e contro la diffusione esterna di rame prove niente da strati sottostanti. Infine, FLASHGOLD-EVO è il processo innovativo di doratura flash senza cianuri e nichel-free. Nato con l’obiettivo di garantire la sicurezza dell’operatore galvanico e di attenuare l ’impatto ambientale durante la lavorazione, questo sistema studiato appositamente per scopi decorativi, è stato sviluppato senza cianuri e nichel free. L’operatore specializzato è inoltre libero di formulare il bagno pronto uso a proprio piacimento, potendo ottenere una qualsiasi colorazione dell’oro depositato – con uniformità garantita – semplicemente per aggiunta delle quantità di metalli leganti necessarie nel make-up.

Trova il partner ideale
per realizzare il tuo progetto

 

Clicca qui