Nastrotex Cufra Spa

Produzione di nastri elastici per l'underwear, sport e calzature

La rivoluzione del nastro elastico

Nastrotex Cufra Spa, da 65 anni leader nella produzione di nastri elastici per l’underwear, lo sport e le calzature, fonda il suo successo sul know-how e la capacità di innovarsi. La lunga esperienza nel settore della famiglia Cucchi, nel solco di una tradizione di qualità, guarda al futuro della società con un approccio all’avanguardia, promuovendo lo sviluppo delle tecnologie e la ricerca dei materiali.

La varietà dell’offerta è data dalla capacità produttiva di 130 telai suddivisi tra piani, jacquard e crochet in grado di realizzare 35 milioni di metri di nastri all’anno destinati a clienti in Italia e in tutto il mondo. «Un paio d’anni fa – raccontano i titolari di Nastrotex Cufra – abbiamo ideato e progettato la prima macchina di stampa digitale su nastro elastico.

L’impianto consente la stampa digitale, su materiali diversi, di disegni personalizzati differenti sulle due facce del nastro, che risulta perfettamente tinto in ogni sua parte, anche durante l’estensione massima». Questa innovazione ha l'effetto di ottimizzare la produzione e l'acquisto dei coloranti oltre ad offrire un articolo unico nel suo genere. Una rivoluzione è iniziata e non ha intenzione di fermarsi.

Contatta Nastrotex Cufra Spa

Informativa a garanzia di protezione e riservatezza dei dati
I vostri dati personali saranno trattati solo per le finalità relative all'invio di informazioni sulle nostre attività e ulteriormente dettagliate nella privacy policy estesa. Il trattamento può essere effettuato sia in formato elettronico che cartaceo. I Vostri dati non saranno oggetto di alcuna diffusione. In qualsiasi momento potrete esercitare i diritti di cui al Regolamento UE 679/2016. Il Titolare del trattamento è: MGA Comunicazione. Indirizzo mail: info@leatherluxury.it. Per maggiori informazioni circa il trattamento dei dati personali visitare https://www.leatherluxury.it/it/privacy-policy

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.